testata per la stampa della pagina

Piani Attuativi (P.L., P.R.)

Sono identificati come Piani Attuativi dello strumento urbanistico vigente (P.R.G.) i Piani di Lottizzazione, i Piani di Recupero, i Piani Industriali Particolareggiati, ecc., meglio specificati nella parte seconda delle Norme Tecniche di Attuazione.

La procedura da seguire per la loro approvazione prevede:

 
  • presentazione istanza al Comune corredata dalla documentazione necessaria (vedi sempre N.T.A. - parte seconda, art. 15);
  • esame della proposta di Piano da parte della Commissione Politiche del Territorio;
  • adozione in Consiglio Comunale;
  • pubblicazione della delibera all'Albo Pretorio per 30 giorni;
  • possibilità di presentare osservazione negli ulteriori trenta giorni;
  • controdeduzione delle eventuali osservazioni pervenute ed approvazione definitiva in Consiglio Comunale.
 

Segue la stipula della convenzione, mediante atto notarile, per renderli definitivamente esecutivi. (gli schemi delle relative convenzioni sono riportate nella sezione modulistica dell'Ufficio Urbanistica e Territorio sul sito).

 
Ultima Modifica: 21 Dicembre 2016
Valuta questo sito: Rispondi al questionario