testata per la stampa della pagina

Occupazione suolo pubblico

II titolari degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande e degli esercizi artigianali producenti generi alimentari da asporto hanno la facoltà di richiedere l'autorizzazione per adibire le aree esterne prospicienti l'attività ad aree per la somministrazione di alimenti e bevande all'aperto. Tali richieste dovranno risultare conformi ai disposti stabiliti dall'apposito Regolamento comunale, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 28 del 17 aprile 2008.
La domanda dovrà essere richiesta utilizzando il modello contenuto nella sezione Modulistica dello Sportello Unico Attività Produttive ed allegando la documentazione in esso indicata.

Costi: € 51,00 a titolo di diritti di segreteria e n. 2 marche da bollo pari ad € 14,62 cadauna, oltre al pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico (da effettuare presso l'I.C.A. S.r.l. con sede in Via Carducci n. 23)

 
Ultima Modifica: 21 Dicembre 2016
Valuta questo sito: Rispondi al questionario