testata per la stampa della pagina

Ricorsi

Il cittadino che ritenga di volersi opporre a sanzioni ricevute per violazioni al Codice della Strada può presentare ricorso al prefetto della provincia del luogo ove è avvenuta la violazione tramite comando di polizia municipale del comune che ha elevato la sanzione, indicando i motivi del ricorso, ed allegando tutti i documenti che il ricorrente ritenga necessari per tutelare il proprio interesse.

Il termine di presentazione del ricorso scade dopo 60 giorni dalla notifica del verbale di violazione. Il ricorrente riceverà l'esito del ricorso stesso mediante notifica nella propria residenza entro 60 giorni.

Oppure può presentare ricorso al Giudice di Pace di Codogno indicando i motivi del ricorso, allegando tutti i documenti ritenuti necessari a sostegno delle proprie motivazioni.

Il termine scade dopo 60 giorni dalla notifica del verbale di violazione.

Nel ricorso al giudice di pace questi fisserà l'udienza.

Alla notifica della data d'udienza provvederà l'Ufficiale Giudiziario.

 
Ultima Modifica: 21 Dicembre 2016
Valuta questo sito: Rispondi al questionario