testata per la stampa della pagina

Commercio su area pubblica

L'autorizzazione al commercio su aree pubbliche con posteggio in concessione è rilasciata dal Comune sede del posteggio. I posteggi sono dati in concessione per 10 anni e riguardano le aree dei mercati settimanali all'aperto.
Il titolare dell'autorizzazione può partecipare alle fiere su tutto il territorio nazionale e può effettuare anche il commercio in forma itinerante in tutto il territorio regionale (esclusi i giorni in cui è concessionario del posteggio fisso).

I mercati settimanali all'aperto sono i seguenti: martedì e venerdì di ogni settimana.

Quando si rende disponibile un posteggio, il Comune trasmette alla Giunta Regionale, per la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione, i dati concernenti il posteggio in questione.

Entro 60 giorni dalla pubblicazione gli interessati - se in possesso dei requisiti personali (morali e antimafia) e professionali (se si tratta di vendita di prodotti alimentari) - devono presentare la richiesta di rilascio dell'autorizzazione all'Ufficio Commercio.

Entro 30 giorni dal termine di presentazione delle domande, il Comune pubblica la graduatoria stilata in base ai criteri previsti dalla Legge Regionale di riferimento; decorsi ulteriori 30 giorni, l'Ufficio, previo accertamento dei requisiti di cui sopra, rilascia l'autorizzazione e la concessione del posteggio.

Costo: 2 marche da bollo da € 16,00 (una per la domanda, una per l'autorizzazione).

 
Ultima Modifica: 20 Agosto 2018
Valuta questo sito: Rispondi al questionario