testata per la stampa della pagina

Biblioteca digitale

 

Il Sistema Bibliotecario Lodigiano, con le sue biblioteche, è alla vigilia di importanti cambiamenti che consentiranno agli utenti di avere a disposizione nuovi e migliori servizi. 
Tra questi, il passaggio a un nuovo software, più aggiornato, capace di dare maggiori informazioni agli utenti e aperto al mondo dei social. Il nuovo software sarà disponibile a partire da Martedì 11 Febbraio 2020. 

Qui il link alla nuova home page: https://webopac.bibliotechelodi.it/

Servizi on-line:  dal 2011 le biblioteche del lodigiano sono più facilmente accessibili. Infatti sono stati attivati alcuni servizi on-line che fanno sì che il patrimonio delle biblioteche, di fatto, sia accessibile 24 ore al giorno e per 365 giorni all'anno. Con le credenziali che ti verranno fornite dalla biblioteca, direttamente da casa, puoi: richiedere un libro o qualsiasi altro materiale scegliendo anche la biblioteca presso cui lo ritirerai, prenotare un libro già in prestito, consultare la tua situazione (la tua storia d'utente, la scadenza dei
tuoi prestiti, ecc.). Nel caso quanto richiesto fosse già in prestito, potrai richiedere la prenotazione;

Medialibraryonline: dal sito del Sistema puoi anche accedere a Medialibraryonline, una piattaforma digitale che mette, gratuitamente, a disposizione di tutti gli iscritti alle biblioteche una vasta collezione digitale. Tra quello che trovi a tua disposizione segnaliamo: 1.750 giornali e riviste da tutto il mondo e in tutte le lingue, la possibilità di ascoltare 65.000 album musicali in  streaming, di accedere a migliaia di e-book liberamente consultabili.

L'accesso avviene con le stesse credenziali necessarie per i servizi on-line; 

E' possibile provare immediatamente il servizio a partire dalla scheda reperibile al seguente indirizzo:

http://medialibrary.it/media/scheda.aspx?id=550198484

Per ogni informazione aggiuntiva sulle modalità di fruizione di questo servizio e sviluppare un piano di comunicazione presso gli utenti delle biblioteche, scrivete a info@medialibrary.it.

Film, musica e materiale multimediale: le biblioteche lodigiane conservano, e mettono a disposizione dei propri utenti, oltre 3.000 cd musicali e oltre 2.000 DVD, numeri peraltro in continuo aumento.

Anche questo materiale oltre che presso la tua biblioteca può essere richiesto on-line e, se non presente nel tuo servizio bibliotecario di riferimento, verrà recapitato nella biblioteca che sceglierai, attraverso un efficiente servizio di prestito interbibliotecario;  

Il prestito digitale: attraverso la piattaforma Medialibraryonline, è attivo il "prestito digitale". Gli utenti possono, direttamente dal proprio pc o dal loro supporto digitale (Ipad, e-reader, tablet, ecc.) scaricare direttamente, e gratuitamente, i libri messi a  disposizione realizzando così una vera e propria forma di digital lending.
A questo indirizzo trovate una efficace guida al servizio:  http://lodi.medialibrary.it/

Inoltre, per facilitare l'interazione tra le risorse, ogni ricerca effettuata nell'OPAC del Sistema bibliotecario lodigiano ti suggerirà, in un apposito box, anche le relative risorse disponibili, e immediatamente accessibili, nel catalogo di Medialibraryonline.

WIFI GRATUITO IN MOLTE BIBLIOTECHE 
CaféLib 2.0 è un software per la gestione della navigazione internet esplicitamente pensato per sistemi bibliotecari e per reti di enti con database di utenti condivisi. Sviluppato da CSBNO e rilasciato in condivisione tramite convenzione, il software è presente in oltre 250 biblioteche e garantisce il controllo della navigazione in accordo con la normativa vigente.
L'iscrizione, temporanea o definitiva, tramite SMS o form online, permette l'autenticazione con credenziali uniche in tutte le postazioni collegate.
Per poter accedere a Internet in Biblioteca utilizzando propri terminali (PC, tablet, smatphone) è necessario essere iscritti al servizio di Navigazione Internet (Cafelib).

L'iscrizione è gratuita e riservata a tutti gli utenti iscritti ad una delle biblioteche del Sistema Bibliotecario.

E' necessario compilare una opportuna richiesta e presentare un documento di identità valido presso una qualsiasi delle biblioteche. Per gli utenti minorenni è richiesta anche l'autorizzazione, accompagnata da un documento d'identità, di un genitore.
L'accesso ad Internet utilizzando terminali propri è libera e non è soggetta a limitazioni temporali.

 
 
 

Contenuti a cura del Servizio Biblioteca

 
Ultima Modifica: 13 Febbraio 2020
Valuta questo sito: Rispondi al questionario