testata per la stampa della pagina

Autocertificazioni

 

Le autocertificazioni consentono, nella maggior parte dei casi, di evitare di recarsi presso Enti pubblici risparmiando inutili attese agli sportelli.
Il Comune di Codogno consente, agli utenti che si registrano sul portale dei servizi on line, di produrre in autonomia le proprie autocertificazioni prendendo i dati direttamente dagli archivi anagrafici comunali.
 
E' possibile anche accedere a un sito non comunale che può essere utile per produrre autocertificati inserendo manualmente i dati. In questo caso non è necessaria alcuna operazione di registrazione.

 
 

Autocertificazione telematica, cos'è?

 

Con l'entrata in vigore del D.P.R. 28 dicembre 2000 n° 445, è in atto nel nostro Paese, un importante processo di "sburocratizzazione" e semplificazione amministrativa per riformare la Pubblica Amministrazione e farla funzionare in maniera più efficace e trasparente.

Consiste infatti nella facoltà riconosciuta ai cittadini di presentare, in sostituzione delle tradizionali certificazioni richieste, propri stati e requisiti personali, mediante apposite dichiarazioni sottoscritte (firmate) dall'interessato. La firma non deve essere più autenticata.

L'autocertificazione sostituisce i certificati senza che ci sia necessità di presentare successivamente il certificato vero e proprio. La pubblica amministrazione ha l'obbligo di accettarle, riservandosi la possibilità di controllo e verifica in caso di sussistenza di ragionevoli dubbi sulla veridicità del loro contenuto.
Vi sono pochi casi, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, in cui devono essere esibiti i tradizionali certificati: pratiche per contrarre matrimonio, rapporti con l'autorità giudiziaria, atti da trasmettere all'estero.

 
Ultima Modifica: 21 Dicembre 2016
Valuta questo sito: Rispondi al questionario