Comune di Codogno

  1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Contenuto della pagina
Scritta verde Servizionline con mappamondo e stemma del Comune

Anche la sezione Servizionline del Comune di Codogno permette l'accesso tramite CRS

La sezione servizionline è stata realizzata per avere un unico punto di accesso suddiviso per categorie di utenti alle banche dati comunali.
 
Per poter utilizzare alcuni dei servizi messi a disposizione dal portale è necessario richiedere una registrazione

Una volta completata questa attività, è possibile consultare molte informazioni di interesse personale (ICI, dati anagrafici, pagamenti mense scolastiche, ecc.).

 
 

 
 
Inserimento Smart Card nel lettore della Regione Lombardia
La Smart Card con il lettore della Regione Lombardia

Accedere da casa, con il proprio PC, ai servizi sanitari e della Pubblica Amministrazione in modo facile, veloce e sicuro, eliminando code e disagi.

Questo è possibile grazie alla Carta Regionale dei Servizi, strumento innovativo, progettato e distribuito da Regione Lombardia, già in tasca di oltre 9 milione e 350mila cittadini lombardi.

Al momento della consegna la CRS è Tessera Sanitaria Nazionale, Tessera Europea di Assicurazione Malattia, tesserino di codice fiscale e Carta Nazionale dei Servizi. Per poter usufruire pienamente dei servizi della Carta è fondamentale per tutti i cittadini sottoscrivere e consegnare il Modulo del Consenso Informato che dà l'autorizzazione al trattamento dei propri dati personali e sanitari. Il "Consenso" permette ai medici di famiglia e agli operatori socio-sanitari autorizzati della Regione, di consultare i dati sanitari e clinici nei processi di diagnosi e cura (es. visite, ricoveri, ecc.). E' poi fondamentale richiedere il codice PIN personale per accedere a tutti i servizi sia sanitari sia amministrativi in rete. Oltre il 52 % dei Lombardi ha il proprio PIN , mentre il 48% è la percentuale dei consensi rilasciati.

La Carta Regionale dei Servizi è quindi necessaria in farmacia, dal medico, nelle ASL e all'ospedale, ma anche da casa utilizzando i lettori di smart card che Regione Lombardia ha distribuito.

ll cittadino, con un PC collegato ad internet e opportunamente predisposto come Postazione di Lavoro del Cittadino con lettore di smart card, con la propria Carta CRS e relativo codice PIN può accedere, comodamente da casa e in tutta sicurezza, a numerosi servizi sanitari e amministrativi.
Accedendo al portale www.crs.lombardia.it , per esempio è possibile consultare la propria storia clinica (il Fascicolo Sanitario Elettronico), effettuare la scelta e la revoca del Medico di Medicina Generale, esprimere il Consenso al trattamento dei propri dati e, in alcune province (servizio che sarà presto esteso a tutta la Regione) prenotare visite specialistiche.
Servizi sanitari dunque ma anche legati alla pubblica amministrazione.
Diversi sono i servizi on line che i singoli comuni rendono accessibili tramite l'uso della CRS, come anagrafe (richieste di certificati e denunce di nascita), servizi scolastici (domande di iscrizione, pagamento rette), Immobili (calcolo e pagamenti ICI e TARSU), Polizia locale (pagamenti contravvenzioni, richiesta permessi ZTL), servizi sociali (domande e visure)
La Carta Regionale dei Servizi permette, infine, di accedere più velocemente ai servizi offerti da Regione Lombardia sul sito www.regione.lombardia.it : come richiesta Dote Lavoro per persone disabili, richiesta Dote Scuola,, Domande di Patrocini Cultura, Domande di finanziamenti regionali e/o europei e dal Portale dei Tributi, la Tassa automobilistica e Depositi discarica.

Dal sito dell'Agenzia delle Entrate ( www.agenziaentrate.it ) è possibile presentare o annullare una dichiarazione dei redditi, versare imposte o richiedere l'accredito di un rimborso fiscale, registrare contratti di locazione di immobili, ecc. mentre sul sito www.italia.gov.it è possibile trovare corsi di formazioni in diverse discipline.
Per tutte le informazioni è possibile contattare il numero verde 800.030.606 oppure collegarsi al sito www.crs.lombardia.it .

 
 


 
Ultima Modifica: 21 Dicembre 2016
Valuta questo sito: Rispondi al questionario